In attesa dello Xiaomi mi3

C’era una volta il mercato cinese degli smartphone. Quello in cui si faceva la gara a chi copiava meglio, a chi inseriva più sim in uno pseudo iPhone con lo schermo resistivo, a chi riusciva a far arrivare ad occidente una scatola “telefonante” al prezzo più basso possibile. Ora anche ad Oriente vogliono dire la loro. Sono stato sempre scettico su questo genere di telefoni. Ma per una volta ho scelto di non lasciarmi sopraffare dal pregiudizio “è roba cinese”. Ho scelto di provare uno Xiaomi mi3. C’è chi dice che è il concorrente dell’ s4, chi addirittura lo riveste nel ruolo di successore. Ci sarà da aspettare, ma ne vedremo delle belle.

xiaomi mi3