Xiaomi mi3: i test confermano l’ottima durata della batteria


Leggendo la scheda tecnica dello Xiaomi mi3 subito si evince che il produttore cinese ha scelto di dare notevole importanza all’autonomia dello smartphone. I dati confermano tutto ciò: la durata della batteria è uno dei punti forti di questo dispositivo.

Xiaomi-MI3-durata-batteria

 Durata della batteria: il test

Dopo circa una settimana di prova, i risultati ottenuti da questo device sono davvero rassicuranti: nonostante un display Full-HD da 5 pollici ed un processore quad-core da 2.3 Ghz, lo smartphone regge una giornata intensa di utilizzo, raggiungendo e superando anche le 5 ore di schermo acceso. Inutile dire che giocando su luminosità e connettività si possono ottenere risultati ancora più entusiasmanti, ma ottenere una tale autonomia per me rappresenta un traguardo già molto soddisfacente. Ecco qualche screenshot realizzato da me.

Leggi anche: Unboxing Xiaomi mi3

Sicuramente i meriti vanno divisi tra l’ottima capacità della batteria e la buona ottimizzazione svolta da Xiaomi, che tra l’altro potrà essere via via migliorata grazie agli aggiornamenti di cadenza settimanale che la stessa distribuisce. Cosa ne pensate? Riuscite anche con i vostri smartphone ad ottenere questo tipo di performance?