Nuovo HTC One (M8): le opinioni di ziotestapp


Ieri è stato presentato All new HTC one, in pratica il nuovo HTC One,  nome in codice M8. Scopriamolo insieme.

HTC One M8 opinioni

Nuovo HTC One (M8): introduzione

Sinceramente non capisco perché adesso ci sia questa moda di dare lo stesso nome a nuovi prodotti, con l’escamotage di mettere la parola “nuovo”  davanti, lasciando a blogger e negozianti l’onere di dare dei nomi più identificativi (come avvenuto alla serie nexus 7,alla quale poi oramai si usa riportare l’anno di lancio accanto al nome per identificare il prodotto di cui si sta parlando) e ponendo nella confusione più totale il consumatore, che quando deve comprare ad esempio un nuovo ipad deve fare i voli pindarici per far capire ciò che vuole (chissà che magari alla fine desiste e prende un tablet Android…)

Leggi anche: Android Wear: caratteristiche principali e prime opinioni del sistema operativo per dispositivi indossabili

Nuovo HTC One (M8): caratteristiche hardware e software

Lasciando da parte questa breve digressione, passiamo al nuovo HTC. Che dire, esteticamente davvero molto bello, con delle linee molto curate e una leggera bombatura posteriore che è molto “stilosa” e ne migliora l’ergonomia. Dal punto di vista hardware, questo nuovo HTC One non si fa mancare proprio niente. Oltre ad un processore di ultima generazione (Snapdragon 801) ed tutte altre caratteristiche di rilievo, spiccano i nuovi altoparlanti BoomSound, che dovrebbero avere un potenza superiore di circa il 25% rispetto ai già performanti speaker del predecessore e la doppia fotocamera posteriore, che permetterà funzioni ancora più innovative dal punto di vista fotografico. Proprio questo è un punto su cui gli ingegneri HTC hanno spinto molto: oltre a questa novità dal lato hardware, anche lato software si è scelto di implementare nuove funzionalità per offrire agli amanti della fotografie uno strumento completo che gli permetta di dare sfogo alla propria creatività. Sempre sul lato software è stato fatto un grande lavoro: implementata la nuova Sense 6, che rappresenta un po’ il valore aggiunto di HTC, con un nuovo BlinkFeed e la SenseTV, un vero e proprio telecomando.

 Leggi anche: Guida: Sblocca con il doppio tocco il tuo nexus 4

Un po’ scopiazzate da LG, invece, le “motion” a display spento, come ad esempio il doppio tocco per sbloccare: sicuramente questo fa capire come la funzione Toc Toc sia stata apprezzata dagli utenti Android. In definita tanta buona carne al fuoco per questo nuovo HTC One: come funzionerà nell’uso quotidiano e quale sarà la risposta del pubblico? Lo scopriremo presto.