Perché scegliere Android – Guida sincronizzazione contatti

Molto spesso la gente che ha intenzione di acquistare per la prima volta una smartphone si chiede quali siano i reali vantaggi nello scegliere un prodotto che abbia a bordo Android. Tra i più importanti vi è senza dubbio la sincronizzazione automatica dei contatti.

 android caratteristiche

Continue reading

MyScript Calc oggi gratis sul Play Store

Una buona opportunità ci viene offerta oggi da AppGratis: l’applicazione offerta oggi in omaggio è MyScript Calculator. Una semplice calcolatrice direte? Non è così. Per chi infatti non ne può più di tasti e bottoni, con questa app potrà effettuare i propri calcoli semplicemente scrivendoli sul display, proprio come farebbe sul proprio foglio di carta.

myscript calc

Continue reading

Dual boot Android-Windows: HTC ci pensa?

Negli ultimi giorni in rete si sono moltiplicati i rumours riguardo una possibile novità in casa HTC: la compagna taiwanese, forse anche in seguito ai pessimi risultati finanziari dell’ultimo trimestre, starebbe pensando di lanciare un nuovo smartphone che si differenzi dalla massa di dispositivi Android che vengono lanciati in continuazione puntando su un segmento diverso di consumatori: l’idea è quella di produrre un device che monti simultaneamente l’ultima versione di Android e di Windows Phone.

 dual_boot_htc

Continue reading

Google ha cambiato la sua strategia sugli aggiornamenti dei Nexus?

Da giorni e giorni su tutti i social media e non solo si continua a spettegolare sulla nuova versione di Android, la 4.4 KitKat, che dovrebbe essere presentata al mondo tra una decina di giorni. E mentre c’è chi sostiene di averla già provata e altri che scattano e pubblicano screenshots alquanto improponibili, Google sorprende tutti e rilascia l’aggiornamento ad Android 4.3.1. La notifica OTA è arrivata ai possessori di Nexus 7 2013 LTE, ma molti sostengono che presto la release sarà allargata a tutti i dispositivi Nexus. Ha Google cambiato la sua strategia in fatto di aggiornamenti?
android 4.3.1

 

Molti di voi ricorderanno tutto il tempo trascorso per passare da Android Gingerbread (2.3) ad Ice Cream Sandwich (4.0). Per non parlare del passaggio a Jelly Bean. Ma con l’arrivo di quest’ultimo le cose cambiano: dopo la 4.1.2 si ha quasi la certezza che arriverà un major update, invece arriva Android 4.2, sempre Jelly Bean. Poche modifiche, bug fixing qua e là e si va avanti attendendo la fantomatica versione 5.0 già denominata Key Lime Pie. Google nel frattempo lancia la 4.3, altro minor minor update per introdurre nel mondo i dispositivi Google Edition, nel caso specifico HTC One e Samsung s4. Ed ecco finalmente la notizia: a metà ottobre arriverà Android 4.4 , si chiamerà KitKat e fa già venire l’acquolina in bocca a tutti gli appassionati di smartphone (e non solo…). E invece no, Google stupisce ancora rilasciando Android 4.3.1, anche questa volta senza che nulla trapelasse all’interno del web, segno che se BigG vuole tenere nascosto qualcosa, lo sa fare molto bene (speriamo sia la stessa cosa con i nostri dati personali, ma c’è chi non è molto fiducioso a riguardo).

Android 4.4

Facendo due più due, risulta chiara la strategia di Google: offrire aggiornamenti sempre più repentini, anche se si tratta di minor update, per innalzare il valore aggiunto dei dispositivi Nexus, che ricevono immediatamente gli aggiornamenti senza aspettare mesi come avviene anche per i possessori di smartphone anche più “blasonati”: se continuano così, ci riusciranno sicuramente.

E per un possessore di un Nexus 4, questa non può che essere una bella notizia.  

Archos annuncia 3 nuovi tablet: low cost, alte perfomance

Archos annuncia 3 nuovi modelli della sua linea tablet, ARCHOS 97b Platinum HDARCHOS 101 Platinum ARCHOS 80b Platinum. Questi 3 modelli, con display ripettivamente da 9.7, 10 e 8 pollici, saranno equipaggiati da processori quad-core, flash memory da 8gb espandibile via microSD e Android 4.2 (con piena compatibilità al PlayStore).

Ecco le caratteristiche dei dispositivi annunciati da ARCHOS:

archos_titanium_specsCome potete ben vedere si tratta di dispositivi molto interessanti, anche dal posto di visto del prezzo (alquanto aggressivo). Riusciranno a contrastare la concorrenza?

 

In attesa dello Xiaomi mi3

C’era una volta il mercato cinese degli smartphone. Quello in cui si faceva la gara a chi copiava meglio, a chi inseriva più sim in uno pseudo iPhone con lo schermo resistivo, a chi riusciva a far arrivare ad occidente una scatola “telefonante” al prezzo più basso possibile. Ora anche ad Oriente vogliono dire la loro. Sono stato sempre scettico su questo genere di telefoni. Ma per una volta ho scelto di non lasciarmi sopraffare dal pregiudizio “è roba cinese”. Ho scelto di provare uno Xiaomi mi3. C’è chi dice che è il concorrente dell’ s4, chi addirittura lo riveste nel ruolo di successore. Ci sarà da aspettare, ma ne vedremo delle belle.

xiaomi mi3