Ekoore presenta Pike 2 e Lucid 2


La famosa ditta italiana Ekoore lancia due nuovi tablet, il Pike 2 e il Lucid 2, successori dei rispettivi modelli precedenti. Andiamo a scoprirli insieme.

ekoore_tablet_low_cost

Ekoore Lucid 2: tanta tecnologia in soli 8 mm

Il lucid 2 è sicuramente un tablet che riesce unire estetica a performance di spicco: in uno spessore di soli 8mm trovano spazio un processore quad-core, 2 GB di RAM, doppia fotocamera e tanto altro ancora. Sicuramente l’ispirazione di questo tablet viene dall’iPad (sarà anche per questo che c’è un display retina?), offrendo un’estetica molto “alla mela” ma con a bordo l’esperienza d’uso tipica di Android, in questo caso in versione 4.2.

ekoore_lucid_2

Leggi anche: Xiaomi mi3, in offerta versione da 64GB e nuovi colori disponibili

Questo Lucid 2 sarà distribuito in due versione 7 e 9.7 pollici: nella versione più grande vi sarà anche la possibilità di aggiungere il modulo 3G, che permetterà all’utente di inserire anche una SIM dati in maniera tale da poter rimanere connesso anche quando non si è sotto copertura wi-fi. Interessante.

Ekoore Pike 2: tablet economico “modulare”

Il Pike 2, annunciato dalla stessa Ekoore, offre anch’esso spunti degni di nota. Le caratteristiche non sono “di spicco” come quelle del fratello maggiore Lucid 2, ma dal canto suo offre una buona novità: sarà l’utente a definire quali componenti desidera e quali meno, in maniera da offrire la possibilità di adattare il dispositivo alle proprie possibilità di spesa.

 ekoore_pike_2

Leggi anche: HTC Desire 310: un’occasione persa?

La fortuna di questi due dispositivi dipenderà soprattutto dai prezzi: si sa che gli utenti preferiscono i soliti nomi quando si tratta di spendere cifre importanti: se Ekoore riuscirà a posizionare aggressivamente questi due modelli, come tra l’altro ha fatto in passato, potrà conquistare un buona fetta del mercato italiano, costituito da chi vorrà avere un prodotto con caratteristiche all’avanguardia ma allo stesso tempo non vuole lasciare metà stipendio in negozio.