Installa la smart keyboard di LG G3 su Nexus o altri smartphone Android


Vuoi installare la tastiera del LG G3 sul tuo Nexus o su altri dispositivi android? Ecco come fare!

installa_tastiera_G3_Nexus

Tastiera LG G3 : Introduzione

Una delle innovazioni più importanti relative al nuovo flagship di LG, LG G3, è sicuramente la sua tastiera, denominata smart keyboard. Le possibilità offerte da questa tastiera sono infatti notevoli: potremo innanzitutto variare le sue dimensioni a seconda della nostra comodità , permettendoci anche di adattarla allo schermo del nostro dispositivo nel caso in cui non avessimo tra le mani il nuovo LG G3 (come nel caso contemplato in questa guida, ndr). Inoltre, tramite degli swipe, sarà possibile accedere a delle funzionalità speciali, come ad esempio muoverci nel testo tenendo premuta la barra spaziatrice e in seguito facendo swipe verso destra o sinistra.

Leggi anche: Swiftkey diventa gratis: la migliore tastiera per Android in free download per sempre

Tastiera LG G3: Installazione

Ecco come avere la smart keyboard sul tuo Android (testata su Nexus 4 e Nexus 7):

N.B. Per completare questa guida é necessario avere I permessi do root sbloccati.

1) Scarica il file apk

2) Una volta scaricato, fai tap per avviare l’installazione (n.b. per far partire l’installazione è necessario avere spuntato in precedenza l’installazione da origini sconosciute)

3) Al termine dell’operazione, apri l’app LG G3 keyboard

4) Concedi i permessi di root

5) Fai tap su Backup per fare una copia di sicurezza della tastiera preinstallata

6) Fai tap su install e attendi la conclusione del processo

7) Una volta completato, riavvia il tuo dispositivo.

8) A riavvio ultimato, vai a impostazioni, lingua e immissione (perlomeno su Nexus) e spunta la “Tastiera LG”. In seguito, scegli la modalità di immissione predefinita  impostando la “tastiera LG”

Tutto fatto! Ora potrai utilizzare la tastiera smart keyboard di LG G3 sul tuo dispositivo! Per qualsiasi dubbio, problema o suggerimento, ti aspetto nei commenti al termine dell’articolo 🙂